MENU

Città di Guidonia Montecelio

Centro Antiviolenza

Centro Antiviolenza “Le tre lune”: un luogo tutto per te.
(Coop sociale Antares 2000, Arnica onlus, Le Pleiadi onlus)

Via Carlo Todini, 87 – 00012 Setteville di Guidonia Montecelio
0774 390 016

…un luogo di donne per donne in difficoltà

 

I servizi:
Segretariato sociale
Colloqui di sostegno
Consulenza e assistenza psicologica
Gruppi di auto-aiuto per donne in uscita dalla violenza
Consulenza e assistenza legale
Supporto a figlie/i minori vittime di violenza assistita
Colloqui di sostegno alla genitorialità
Orientamento al lavoro e orientamento all’autonomia abitativa
Formazione e attività di sensibilizzazione sul fenomeno della violenza di genere

ORARI DI APERTURA
Lunedì – 9:00/13:00
Martedì – 14:00/18:00
Mercoledì – 9:00/13:00
Giovedì – 14:00/18:00
Venerdì – 9:00/13:00

REPERIBILITÀ H24:  349 079 8572

Il Centro Antiviolenza “Le Tre Lune” offre alle donne:

PROTEZIONE: Obiettivo prioritario del Centro Antiviolenza è la protezione e la tutele di tutte le donne sole o con figli che hanno subito violenza o che si trovano esposte alla minaccia di ogni forma di violenza.
Il centro attiverà un sistema integrato di protezione per le donne vittime di violenza che si trovano in un stato di particolare vulnerabilità, stabilendo il grado di pericolosità vissuta dalla donna ed elaborando con lei un piano per la sicurezza.

ASCOLTO: Il Centro Antiviolenza garantisce un accoglienza telefonica mirata all’ascolto della donna e della sua richiesta di auto, l’accoglienza telefonica è gestita dalle figure professionali presenti al centro specializzate sulla tematica della violenza di genere, le quali garantiranno un immediato sostegno e tutte le informazioni utili e/o l’invio alla rete dei servizi. L’accoglienza telefonica verrà garantita attraverso il numero fisso del CAV e un utenza mobile attiva h24, in collegamento con il numero verde nazionale Antiviolenza 1522. L’accoglienza presso il CAV potrà essere programmata, mediante un colloquio telefonico preliminare in cui verrà definito il successivo appuntamento al centro, o non programmata nel caso in cui la donna si presentasse direttamente presso il CAV.

PROGETTUALITÀ – AUTODETERMINAZIONE: Il percorso di accoglienza che la donna costruirà con il supporto dell’equipe professionale del CAV mira a rafforzare la determinazione e la volontà della donna di uscire da situazioni di violenza,per tale motivo verrà elaborata in accordo con la donna, una strategia di
intervento articolata secondo diverse tappe nel rispetto dei bisogni e dei tempi delle donne. Il percorso di sostegno individualizzato prenderà forma attraverso i colloqui strutturati con l’ obiettivo di riprogettarsi e
riappropriarsi dei propri diritti.

Brochure Centro Antiviolenza 3 lune