MENU

Città di Guidonia Montecelio

Stagione Teatrale 2019 presso l’Imperiale

Teatro Imperiale 
Piazza Giacomo Matteotti, Guidonia

Stagione Teatrale 2019. 
Cartellone degli spettacoli  

Sabato 9 e Domenica 10 febbraio “A che servono questi quattrini” di Armando Curcio con Pietro De Silva, Francesco Procopio.

Sabato 2 e domenica 3 marzo
 “Se questo è un uomo” di Primo Levi con Daniele Salvo, Martino Duane, Patrizio Cigliano e Simone Cianti.

Sabato 23  e domenica 24 marzo
 “Le notti bianche” di Fedor Dostoevskij con Giorgio Marchesi e Camilla Diana.

Sabato 13 e domenica 14 aprile
 : “Spassatiempo” di e con Lino Volpe.

Sabato 4 e domenica 5 maggio
 : “Novecento” di Alessadro Baricco con Antonio Avallone. 

Sabato 18 e domenica 19 maggio
: “That’s Amore” di Marco Cavallaro con Claudia Ferri e Marco Cavallaro.

Sabato 1 e domenica 2 giugno:
 Anna Greggi con “Connessioni Pericolose”, un testo scritto in collaborazione con la criminologa Cinzia Mammoliti su amori maturi, intrighi vissuti sui Social, manipolazione e narcisismo seriale.

Il sabato gli spettacoli si terranno alle ore 21,00 , la domenica alle 17,30.

Per info e prenotazioni : 347.74.62.465 teatroimperiale@gmail.com

 

 

Teatro Imperiale:  nuova stagione teatrale. 

Pubblicata sul sito dell’ente la determina di assegnazione alla società GMS Eventi delle stagioni teatrali 2018/2019 e 2019/2020 del Teatro Imperiale di Piazza Matteotti. 

Il progetto vincitore comprende, oltre al cartellone teatrale, una serie di altre iniziative con il coinvolgimento delle associazioni locali.

Dichiara l’Assessore Elisa Strani: “Con questa assegnazione intendiamo mettere il Teatro Imperiale al centro dell’offerta culturale per la nostra città. Diventerà un centro di aggregazione capace di attrarre esigenze diverse per dare vita a quel fermento creativo con un respiro pluriennale che manca da troppo tempo alla nostra città. Per il risultato raggiunto si ringraziano gli uffici per l’impegno e la professionalità”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal Sindaco Michel Barbet: “Dopo le biblioteche e il museo, il teatro si aggiunge a quelle situazioni, che al nostro arrivo al Comune, abbiamo trovato precluse per i cittadini ed ora, con un notevole sforzo degli uffici e dell’Amministrazione, si accendono le luci non solo sul palco ma soprattutto su tutta la nostra Città. Vi aspettiamo al Teatro Imperiale!”.